Filippo Marini lascia il calcio giocato. Per noi è un arrivederci… GRAZIE CAPITANO!

Capitano mio capitano,

Ma perché smettere adesso? Perché in silenzio e con classe tu scegli di farti da parte e da esempio lasciare spazio ai più giovani.

Che gioia averti avuto Capitano. 5 anni e la risalita dagli inferi: la prima categoria, il salto in promozione, il doppio salto in eccellenza ed i playoff sfiorati.

Sei forte capitano, perché hai segnato gol pesanti in tutte le categorie, diradando le ombre e facendoci spazio sulle tue grosse spalle.

Grazie Capitano, perché indossare la fascia della Rondinella con classe e disinvoltura, abnegazione e determinazione sono i valori che adoriamo trasmettere. Nessun “sangue agli occhi” ma un “insieme possiamo, forza”.

Ci mancherai capitano, perché il tuo silenzio d’oro è mai una parola fuori posto è ciò che invece ha fatto più rumore.

A presto capitano, perché le nostre strade non si divideranno: sei un amico, un esempio, un padre, un fratello maggiore.

Enorme, immenso, Pippo Marini: Grazie.

Leave a comment

I nostri sponsor

Registro Nazionale Associazioni Sportive Dilettantistiche (R.N.A.S.D.): F.I.G.C. 951492 C.S.E.N. 70103 Sede Legale e Impianti Sportivi: Via E. Detti n° 23 – Firenze – C. A. P. 50143

Sede Storica: Lungarno Soderini n° 2 – Firenze – C. A. P. 50124 C. F. 94001680480 – P. IVA 03830710483


Seguici

Condividi