Rondinella Marzocco | Saturni ricorda Paolo Rossi: “La Juventus fece di tutto per prenderlo…”
4285
post-template-default,single,single-post,postid-4285,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.5.0,vc_responsive
 

Saturni ricorda Paolo Rossi: “La Juventus fece di tutto per prenderlo…”

Saturni ricorda Paolo Rossi: “La Juventus fece di tutto per prenderlo…”

Ilario Saturni: “La Juventus fece di tutto per strapparlo alla concorrenza”. Piero Colzi: “Mi ricordo ancora quello che mi disse…”

Si è spento Paolo Rossi, Campione del Mondo con la Nazionale. Nella sua crescita e affermazione nel grande calcio una tappa essenziale è stata la Cattolica Virtus dove ha militato per quattro stagioni, dal 1968 al 1972. Queste le testimonianze raccolte da Isolotto Legnaia.

Ilario Saturni, attualmente responsabile scuola calcio della Rondinella Marzocco e in precedenza, tra le altre, direttore sportivo della Cattolica Virtus dal 1969 al 1977, quando era presidente Aldo Nesticò, ha ricordato il passaggio di Paolo Rossi ai bianconeri. “La Juventus fece di tutto per averlo. Arrivò a mandare un osservatore che stette 15 giorni in una pensione vicino a Monticelli. Alla fine la decisione di cederlo arrivo. Ricordo che parlai con il direttore Generale Giuliano…”

Fonte: Isolottolegnaia.it che ringraziamo per la segnalazione

No Comments

Post A Comment

Condividi