Rondinella Marzocco | Coppa Italia Promozione: vince il Galluzzo 4-2 su una rondine falcidiata dagli infortuni
4192
post-template-default,single,single-post,postid-4192,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Coppa Italia Promozione: vince il Galluzzo 4-2 su una rondine falcidiata dagli infortuni

Coppa Italia Promozione: vince il Galluzzo 4-2 su una rondine falcidiata dagli infortuni

Rondinella: Luconi, Cramini, Marchi, Pucci, Marini, Ferrmaca, Pratesi, Pecci, Tofanari, Enea, Bini. A disposizione di Mister Alessandro Francini: Pecorai, Fusi, Maresca, Bargelli L., Tamba, Vanzi, Mannini, Cavedoni, Nannoni.

Audace Galluzzo: Minò, Frullini, Rellini, Barnabani, Gabrielli, Checcucci, Thiam, Antongiovanni, Toccafondi, Diegoli, Turchi. A disposizione di Mister Claudio Morandi: Ioanna, Marra, Cocchi, Ammannati, Trouche, Jaiteh, Gimignani, Pofferi, Cangiani.

Marcatori: 15′ Toccafondi (G), 21′ Antongiovanni (G), 50’ Marini (R), 59’ Pratesi (R), 63’ Thiam (G), 85’ Ammannati (G)

LA CRONACA – Una Rondinella assai falcidiata dai forfait e dagli acciacchi di:  Berti, Cianciulli, Amoddio, Santini, Bargelli F., Metafonti. Oltre a Maresca, Fusi e Bargelli L. presenti si ma non al meglio. Soddisfazione per Mannini (2001), Cavedoni (2003) e Nannoni (2003) convocati a supporto di Mister Francini che esordiranno durante la partita. Gara che inizia bloccata con le due squadre che si studiano e non forzano le giocate. Il vantaggio locale arriva al 15’ con Toccafondi. Dopo 6’ il raddoppio firmato Antongiovanni abile a girarsi in area dopo aver preso un palo. Nella ripresa la Rondinella si scuote ed accorcia con Marini di testa sugli sviluppi di un corner battuto da Pratesi che trova il gol del pareggio con un colpo da biliardo dopo una mischia, 2-2. Il vantaggio gialloblù arriva sugli sviluppi di un corner con Thiam che tocca di testa e supera Luconi. La Rondinella tenta di gettare il cuore oltre l’ostacolo alla ricerca del pareggio ed in contropiede subisce il gol del 4-2 con i biancorossi, con tante assenze e infortuni escono a testa altissima dal campo.

No Comments

Post A Comment

Condividi