Rondinella Marzocco | GRAZIE CAPITAN FIALDINI! LA RONDINE VOLA: 2-1 SUL CERTALDO.
Firenze, stadio “Gino Bozzi”. È il giorno di Fialdini, è il giorno del suo addio al calcio giocato davanti ai propri tifosi. Tributo giusto per un degno portatore della tanto ambita fascia da capitano. Ed il destino gira a favore, ed arriva la vittoria della Rondinella. “Grazie capitano” dice la squadra con le maglie, e lo diciamo anche noi. Persone così fanno bene al calcio. Ad maiora CAP! La cronaca - Il clima non è primaverile nonostante sia Maggio pieno in quel di Firenze, la Rondine però ha in testa l’obbiettivo di battere la corazzata Certaldo e di regalare una gioia al proprio capitano Fialdini. Un primo tempo equilibrato e senza sussulti degni di nota, vuoi per qualche seconda linea degli ospiti, vuoi per il clima di fine stagione. Ci pensa però Marchi al 53’ a svettare direttamente da calcio d’angolo per portare in vantaggio i ragazzi di biancorosso vestito. La gioia viene corredata dalla sostituzione di Fialdini che lascia per l’ultima volta il terreno del Bozzi in veste di capitano. Il Certaldo si scuote, e con perseveranza arriva al penalty al 71’ realizzato da Corsi. Ma i ragazzi di Francini non mollano e a dieci minuti dalla fine trovano il gol del definitivo 2-1, rigore di Celentano, il quale con freddezza non perdona. Fine dunque della stagione del Ponte Rondinella Marzocco, con l’arrivederci ad una prossima stagione piena zeppa di novità...
Fialdini
2181
post-template-default,single,single-post,postid-2181,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

GRAZIE CAPITAN FIALDINI! LA RONDINE VOLA: 2-1 SUL CERTALDO

GRAZIE CAPITAN FIALDINI! LA RONDINE VOLA: 2-1 SUL CERTALDO

Firenze, stadio “Gino Bozzi”.

È il giorno di Fialdini, è il giorno del suo addio al calcio giocato davanti ai propri tifosi. Tributo giusto per un degno portatore della tanto ambita fascia da capitano. Ed il destino gira a favore, ed arriva la vittoria della Rondinella. “Grazie capitano” dice la squadra con le maglie, e lo diciamo anche noi. Persone così fanno bene al calcio. Ad maiora CAP!

La cronaca – Il clima non è primaverile nonostante sia Maggio pieno in quel di Firenze, la Rondine però ha in testa l’obbiettivo di battere la corazzata Certaldo e di regalare una gioia al proprio capitano Fialdini. Un primo tempo equilibrato e senza sussulti degni di nota, vuoi per qualche seconda linea degli ospiti, vuoi per il clima di fine stagione. Ci pensa però Marchi al 53’ a svettare direttamente da calcio d’angolo per portare in vantaggio i ragazzi di biancorosso vestito. La gioia viene corredata dalla sostituzione di Fialdini che lascia per l’ultima volta il terreno del Bozzi in veste di capitano.

Il Certaldo si scuote, e con perseveranza arriva al penalty al 71’ realizzato da Corsi. Ma i ragazzi di Francini non mollano e a dieci minuti dalla fine trovano il gol del definitivo 2-1, rigore di Celentano, il quale con freddezza non perdona. Fine dunque della stagione del Ponte Rondinella Marzocco, con l’arrivederci ad una prossima stagione piena zeppa di novità…

   

1Comment

Post A Comment

Condividi